Una giornata da MaurizioStaff: Stiratura alla cheratina Alfaparf

by - maggio 07, 2016



Qualche giorno fa ho postato su Instagram alcune mie foto nel salone di Maurizio, il titolare dello shop online Emme Hair Shop [ ve ne ho parlato in questo post ] con cui collaboro.
Gentilmente Maurizio mi ha offerto di provare un trattamento per i miei capelli ricci e crespi... la stiratura alla cheratina Lisse Design Keratin Therapy di Alfaparf Milano
I miei capelli, come vi dicevo, sono molto ricci e molto crespi, soprattutto alla radice. Tutte le volte che ho provato a stirarli il risultato era sempre lo stesso... una chioma liscia, ma molto gonfia, soprattutto all'attaccatura dei capelli. 
Come rimediare? Con il cerchietto ovviamente, per aiutarmi a tenerli un po' schiacciati! ;)

Vi posto una mia foto dell'anno scorso con i capelli stirati da me...

Scusate la qualità della foto, ma è scattata da cellulare!
Come potete notare sono gonfi e non perfettamente lisci! 

Quando Maurizio mi ha proposto la stiratura alla cheratina, una piccola speranza (di avere finalmente un liscio perfetto) si è fatta strada nella mia testolina! :) 
Non avendo mai provato un trattamento di questo tipo, non sapevo davvero cosa aspettarmi, ma mi sono dovuta ricredere!
Vi spiego nel dettaglio e con l'aiuto di alcune foto come avviene l'applicazione della stiratura! ;)

Partivo con i capelli in queste condizioni... non spaventatevi eh! ;)


Come potete vedere sono molto crespi, voluminosi e spenti.

Il trattamento lisciante Alfaparf inizia dallo shampoo, nello specifico viene utilizzato lo shampoo Deep Cleansing, che aiuta ad aprire le cuticole per preparare i capelli alla stiratura.

Eccomi durante lo shampoo...

... qui durante il risciacquo!

Dopo aver lavato e districato i capelli si passa al cuore del trattamento... l'applicazione della cheratina, lo Smoothing Fluid Mousse Maker distribuendola su ciocche da 2 cm.
 
Questo è il momento in cui viene applicata la cheratina in mouse su tutti i capelli!

Sono stata circa un venti minuti sotto calore...


Senza sciacquare i capelli si inizia a passare la piastra ciocca per ciocca, dalla radice alle punte, per circa 10 volte in modo tale che il calore rimoduli la disposizione delle catene cheratiniche del capello, ordinandole per dar loro la caratteristica forma liscia.

Di questo step non ho foto, ma vi assicuro che è stato davvero lungo!

Quando i capelli sono completamente stirati, si ritorna al lavatesta e si sciacquano bene i capelli. Lo so che sembra un passaggio strano questo,ma non è ancora finita care mie! ;) 
Per reidratarli si fa un impacco con la Rehydrating Mask, per idratare i capelli e contribuire a limitare il naturale processo di inaridimento.


Si sciacquano nuovamente i capelli e si asciugano per bene...


... per poi fare la piega definitiva! :)



I capelli sono come li ho sempre desiderati... lisci, morbidi e luminosi! Hanno un aspetto sano e curato! :)

La stiratura alla cheratina di Alfaparf dovrebbe durare dai 3 ai 5 mesi, dopodiché il capello tornerà alla sua origine. 

A tal proposito farò un post tra 2 mesi per raccontarvi come procede! :)


Sono molto contenta del risultato e sono davvero grata a Maurizio e alle ragazze del suo staff per il lavoro fatto! :)



Per ulteriori informazioni vi invito a visitare il sito Alfaparf Milano e il sito Emme Hair Shop.
Invece per informazione sul costo del trattamento nel salone Maurizio Staff vi invito a contattare direttamente il titolare via mail mauriziostaff@libero.it o telefonicamente allo 010.581331
Vi ricordo che il salone è aperto con orario continuato dal martedì al sabato 9 - 18.30 .
Chiuso il lunedì.




Post in collaborazione con Emme Hair Shop / MaurizioStaff.



A presto,

You May Also Like

6 commenti

  1. Anonimo10:42

    Ciao, anche io vorrei fare questo tipo di trattamento, ti faccio una domanda, la prima volta che li hai lavati a casa come li hai trovati?? Confesso che guardando le tue foto dopo l' applicazione della maschera pensavo che i tuoi capelli sarebbero stati più lisci invece mi sembrano ancora mossi..

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Quando li ho lavati la prima volta li ho trovati solamente meno crespi e questo mi ha aiutata molto a stirarli più velocemente, ma non era di certo il risultato che desideravo.
    Mi è stato detto dal parrucchiere che non era il trattamento corretto per il tipo di riccio che ho!
    Per un paio di mesi li ho avuti meno crespi, ma ho dovuto sempre usare la piastra... ��
    Se anche tu hai i capelli ricci e crespi come i miei ti consiglio di non fare questo trattamento... presto spero di riuscire a scrivere un post più dettagliato della mia esperienza post-trattamento ��

    RispondiElimina
  3. Ciao, come è andata nei mesi successivi? Io ho i capelli come i tuoi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! 😊 Nei mesi successivi i capelli erano sicuramente meno crespi e quindi più facili da stirare, ma sempre con la piastra. Non era il risultato che mi aspettavo, visto la pubblicità che si fa a questo trattamento pensavo bastasse asciugarli con il phon e via! Il parrucchiere mi ha detto che questo trattamento non era idoneo al mio riccio ed ecco perché il risultato non è stato soddisfacente. Per il nostro tipo di riccio ci vuole un trattamento più strong!

      Elimina
  4. Anonimo21:20

    Ciao,volevo effettuare questo trattamento lisciante alla cheratina.
    Ho i capelli ricci ma,anche se li asciugo con il diffusore e uso prodotti per definirli ,si aprono e diventano orribili.
    Inoltre ho l'alopecia areata.
    Quando vado al mare i miei capelli diventano riccissimi e ingestibili scoprendomi tutte le chiazze
    .
    Essendo che ho i viso lungo ,la mia preoccupazione è il liscio spaghetto.
    Non vorrei somigliare ad un pensiero afgano.
    Per cui la mia domanda è:i capelli diventano piatti alla radice ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :)

      Scusa il ritardo della mia risposta.

      Il trattamento, se fatto a dovere, rende la radice liscia. Io non sono una parrucchiera e non posso dirti con precisione come vengono su ogni tipo di riccio, posso solo confermarti che sul mio capello alla radice erano liscissimi per le prime 3 settimane, poi hanno iniziato ad essere più gonfi.
      Il mio consiglio è quello di rivolgerti ad un professionista che potrà valutare la tua tipologia di capelli e soprattutto il tipo di trattamento da poterti fare.

      Fammi sapere se sei riuscita a farlo e se sei soddisfatta!

      Un abbraccio.

      Elimina